« Home delle news | torna al sito progeCAD »

EasyArch 3D: l’esclusivo modulo parametrico per il disegno architettonico di progeCAD

novembre 4th, 2014

progeCAD 2014 Professional, software CAD 2D/3D alternativo ad AutoCAD®, include gratuitamente il modulo EasyArch 3D per il disegno parametrico di elementi architettonici.

EasyArch 3D permette di disegnare direttamente muri, finestre, scale e molti altri oggetti parametrici 2D e 3D, che possono essere inseriti e modificati con grande facilità, per realizzare progetti architettonici complessi in tempi ridotti.
Per imparare a disegnare con EasyArch 3D in modo rapido e semplice, cliccare qui e vedere  il primo video tutorial.

Anche gli utenti meno esperti potranno imparare a progettare in 3D grazie al prezioso contributo di uno strumento come EasyArch.
Il modulo permette di lavorare simultaneamente in 2D e 3D e offre una visione completa della struttura e dello schema distributivo della costruzione: è possibile inserire gli oggetti parametrici nella visualizzazione 2D generando automaticamente la parte in 3D. Tutti gli elementi necessari per la modellazione 3D degli edifici possono essere inseriti nel disegno semplicemente indicando le dimensioni delle varie parti e modificati altrettanto facilmente.
Per imparare a modificare gli elementi parametrici inseriti con EasyArch, cliccare qui e vedere il secondo video tutorial.

Oltre a EasyArch 3D, progeCAD 2014 Professional include altre imperdibili novità molto utili per la produzione di elaborati grafici tecnici: convertitore da PDF a DWG, esportazione in formato PDF 3D, plug-in DOCFA 2.0 per la gestione delle mappe catastali, taglio dei retini, gestione completa delle immagini, modellazione 3D (ACIS), rendering avanzato, creazione ed editazione di tabelle, modifica dei blocchi dinamici.

progeCAD con EasyArch e tutte le altre funzioni esclusive, è disponibile gratuitamente per un periodo di prova di 30 giorni, cliccando qui.

Didasfera e progeCAD: guida all’uso del CAD alternativo ad AutoCAD®

settembre 17th, 2014

Didasfera, la piattaforma didattica creata e gestita da BBN editrice, ha scelto progeCAD come software CAD per la guida “Costruzioni geometriche con progeCAD”.

Il testo è stato pensato per gli studenti di istituti tecnici (geometri, periti, scuole professionali, licei scientifici ed artistici) e fornisce una chiave di lettura non banale per avvicinare i ragazzi al mondo del CAD. L’idea cardine è di trasmettere agli studenti come le costruzioni geometriche, generalmente disegnate con riga, squadra e compasso, ora possono essere eseguite con un programma di disegno vettoriale come il CAD.

“Costruzioni geometriche con progeCAD” è un ottimo strumento per ottenere spiegazioni tecniche e cominciare a prendere confidenza con il software CAD. Nello specifico, il testo affronta i problemi delle costruzioni geometriche di base (poligoni regolari, angoli, raccordi, proiezioni quotate) per il disegno bidimensionale di rilievo o di progetto nel settore delle costruzioni civili. Dopo una breve presentazione generica sull’ambiente di lavoro, il manuale affronta i problemi legati al disegno professionale per la costruzione di edifici.

L’architetto Giuseppe Ruggero, che si è occupato in prima persona della stesura del modulo didattico, ha commentato: “La scelta è caduta su progeCAD perché si tratta, a mio parere, di un software con un buon rapporto qualità/prezzo quindi utilizzabile in ambito professionale come valida alternativa ad AutoCAD®”.
Dino Spatafora, Direttore Commerciale ProgeSOFT Italia Srl, ha spiegato che: “La guida prodotta da Didasfera è un’ ottima risorsa per i giovani utenti che vogliono imparare ad utilizzare il CAD, e,nello specifico, progeCAD. Noi crediamo molto nella formazione ed è per questo che distribuiamo la licenza Educational gratuitamente a tutte le scuole”. Questo tipo di licenza permette l’uso gratuito del software a tutti gli studenti ed i docenti a scopo esclusivamente didattico.
Per inoltrare la richiesta, cliccare qui.

Per accedere al testo, previa iscrizione, cliccare qui, per maggiori informazioni su progeCAD, visitare il sito ufficiale www.progesoft.com

GISMaker: il GIS alla portata di tutti

settembre 3rd, 2014

ProgeCAD SRL presenta in anteprima esclusiva il software GISMaker, la più valida soluzione per l’elaborazione e la manipolazione dei dati geometrici georeferenziati, compatibile con tutti gli applicativi GIS presenti sul mercato internazionale e con il vantaggio di un prezzo competitivo. GISMaker include un CAD integrato e consente la gestione di disegni CAD, dati raster (ortofoto digitali o immagini da satellite) e layer GIS in un unico ambiente.

GISMaker può essere installato su tutte le versioni di Windows, da XP, sp3 a 8.1 ed è completamente conforme agli standard internazionali nella gestione e trasmissione di dati geografici. Il programma integra i benefici tipici delle applicazioni CAD con quelli dei GIS più conosciuti. La componente CAD prevede l’import/export nei formati DXF/DWG e l’import dei file in formato CXF (formato originario della mappe catastali italiane). La componente GIS prevede invece, l’import/export nei formati Shapefile, GML, MapInfo, GPX, KML, Geodb Esri, Geodb Geomedia, WFS ecc…

GISMaker è il prodotto ideale per tutte quelle categorie di professionisti che operano quotidianamente o saltuariamente con dati geografici e producono analisi e strumenti di pianificazione territoriale: geometri, architetti, ingegneri, urbanisti, geologi, agronomi e non solo. Il software è estremamente utile anche per Comuni, Province, Comunità montane, Consorzi di bonifica e più in generale per tutti gli Enti che elaborano e forniscono documenti per il governo del territorio mediante la gestione di dati cartografici.

GISMaker offre ad un prezzo contenuto funzionalità e prestazioni disponibili ad oggi solo su GIS estremamente costosi. Tra le caratteristiche più interessanti ci sono:

●    Editing dei layer GIS: set completo di funzionalità per l’editing grafico in ambiente GIS
●   Analisi dei dati GIS: la classificazione degli elementi delle features per qualsiasi variabile del database con generazione automatica della legenda.
●    Funzionalità per la gestione dell’analisi topologica, per il geoquerying e il geoprocessing
●    Trasformazione di coordinate: conversione dei layer GIS tra diversi sistemi di proiezione geografica, anche catastali italiani
●    Gestione dei dati Raster sia in ambiente GIS che CAD con l’acquisizione e georeferenziazione di iimmagini, con comandi completi per l’editing
●   Gestione di dati alfanumerici: possibilità di associare ad ogni elemento dei layer GIS degli attributi alfanumerici memorizzati su tabelle di database relazionali
●    Stampa: set avanzato e di facile utilizzo (mediante wizard guidato) di funzioni per la produzione dei layout e gestione delle stampe, permettendo combinazioni multiple tra elementi CAD, layer GIS, dati raster e legende
●   Simbologia di base: librerie di simboli areali, puntuali e lineari che coprono svariate tipologie di rappresentazione nei vari settori di utilizzo a disposizione dell’utente. Questi simboli sono predisposti sia per l’importazione           sia per l’utilizzo di dati geografici provenienti dai db topografici realizzati da Regioni e Province

Inoltre GISMaker include numerosi altri set di funzioni che rendono questo programma unico nel suo genere, per esempio la verifica, correzione e validazione dei dati CAD utilizzabili poi come layer GIS.
Per scoprire tutte le funzionalità esclusive di GISMaker, cliccare qui.

Dino Spatafora, Direttore Commerciale ProgeCAD Italia, ha dichiarato: “L’intuizione di creare un programma abbinando GIS e CAD, offre nuove possibilità e vantaggi nell’ambito della gestione e pianificazione territoriale. La nostra idea è di creare un programma alternativo agli applicativi GIS stranieri ad un costo altamente competitivo che soddisfi in pieno le esigenze degli operatori del settore”.

La versione di prova di GISMaker, valida per 30 giorni e completa di tutte le funzionalità senza alcuna limitazione, è disponibile cliccando qui.

Per ulteriori informazioni su GISMaker è possibile visitare il sito ufficiale www.progecad.com. É online il canale YouTube completamente dedicato al programma dove sono disponibili numerosi video e tutorial per imparare ad utilizzare GISMaker in breve tempo. Tutte le altre informazioni e novità sull’azienda ed i programmi sono reperibili in questo blog.

progeCAD Architecture 2014: la soluzione BIM potente e avanzata per la progettazione architettonica

maggio 21st, 2014

ProgeCAD Srl presenta la nuova versione italiana di progeCAD Architecture 2014, il software BIM di ultima generazione, che permette di eseguire la modellazione 3D di tipo parametrico ed è completamente compatibile con AutoCAD®.
Il programma offre un’allettante combinazione tra le tipiche funzionalità di un CAD di base, le sofisticate caratteristiche della tecnologia BIM (Building Information Modeling) e i vantaggi di un ambiente DWG evoluto.

L’importazione e l’esportazione di file in versione IFC 2×3 e la creazione di Viewport multiple sono due tra le principali novità introdotte in progeCAD Architecture 2014 per migliorare la versatilità e la flessibilità della progettazione. Il supporto dei file IFC, formato standard utilizzato per descrivere edifici e dati costruttivi, assicura piena compatibilità con il mondo BIM favorendo lo scambio di progetti con altre applicazioni, come Allplan®, Revit®, ArchiCAD®, permettendo l’importazione e l’esportazione di dati, compresi anche gli oggetti complessi (scale, tetti etc…) e riducendo considerevolmente la perdita di informazioni. La creazione di Viewport multiple nei singoli Layout con gestione separata dei parametri di visualizzazione velocizza la creazione delle diverse viste del progetto con enormi vantaggi nell’elaborazione dei layout di stampa.

progeCAD Architecture 2014 è un software 2D/3D, in formato nativo DWG, che assicura un’ottima compatibilità con AutoCAD® o altri CAD compatibili DWG/DXF/IFC.
La condivisione di progetti tra architetti, ingegneri strutturisti e altri progettisti sarà agevolata proprio grazie al formato DWG che garantisce un coordinamento più efficace delle informazioni progettuali tra i professionisti coinvolti.

Il programma migliora la realizzazione dei progetti attraverso una semplificazione delle fasi progettuali: dalla creazione del modello al rendering, fino alla simulazione di passeggiate virtuali. Inoltre, progeCAD Architecture 2014 supporta i sistemi operativi Windows XP, Vista, 7, 8 e anche il più recente 8.1, con un evidente miglioramento delle prestazioni nel motore. L’interfaccia grafica è intuitiva e familiare e include tutti i comandi di disegno e modifica, tipici dei CAD di base più diffusi.

Le numerose utilità presenti in progeCAD Architecture permettono di operare con facilità e precisione; la versione 2014 vanta anche le seguenti novità:

  • Gestione singola delle falde del tetto definite con Polilinee
  • Miglioramenti nel motore di Render e nella compatibilità dei materiali
  • Miglioramenti nella stampa e nel supporto delle opzioni per i plotter
  • Supporto per l’inserimento degli X-Rif con solidi ACIS
  • Cambiamento nei valori di default di alcuni comandi e parametri per assicurare la compatibilità con    le versioni più recenti di AutoCAD® (come nelle Tolleranze e Mtext)
  • Gestione dell’anteprima di stampa e relativi settaggi anche senza una stampante selezionata
  • Supporto per il colore di sfondo negli Mtext (attraverso il Pannello delle Proprietà)

Per conoscere tutte le novità di progeCAD Architecture 2014, cliccare qui

Grazie soprattutto alla tecnologia BIM, progeCAD Architecture opera direttamente sul modello 3D, garantendo sia velocità di esecuzione e modifica degli elaborati che grande libertà creativa in fase di progettazione. L’utente potrà inserire oggetti parametrici complessi (porte, finestre, tetti, scale, elementi di arredo 2D/3D) direttamente sul progetto tridimensionale e controllare tutte le interazioni e le modifiche apportate in tempo reale. L’immediata visualizzazione 2D e 3D delle modifiche determina una riduzione di tempi di lavoro e di eventuali errori durante la stesura del progetto.

Oltre alle funzionalità tipiche di un CAD di base e di un BIM architettonico, progeCAD Architecture include tutti gli strumenti tipici di un ambiente DWG evoluto, come: modellazione 3D (ACIS), rendering avanzato, supporto dei file CTB e STB in stampa, librerie di blocchi 2D e 3D gratuite. L’utente potrà creare delle animazioni vere e proprie basate su tecnologia di realtà virtuali, che permette di “passeggiare” virtualmente all’interno ed all’esterno dell’edificio progettato.

La progettazione architettonica è ulteriormente facilitata dalla completa gestione delle immagini con un fotorealismo di alta qualità, animazioni fluide 3D/4D, ma anche schede materiali e componenti topografici. progeCAD Architecture 2014 include anche degli automatismi di creazione: prospetti, sezioni, assonometrie e prospettive per lo sviluppo rapido delle tavole. Inoltre, il programma contiene anche un vasto numero di oggetti e simboli 2D/3D, raggruppati in 4 grandi librerie, ognuna delle quali contiene 9 categorie di circa 100 simboli ciascuna. Tutto il programma include così un totale di  3600 simboli per l’arredo urbano, d’interni, d’ufficio e generale, già pronti all’uso. In aggiunta, l’utente può definire nuove librerie, editare oggetti esistenti o inserire oggetti DWG esterni e convertirli in nuove librerie grazie all’apposito editor dinamico.

Dino Spatafora, Direttore Commerciale Italia di ProgeCAD Srl, ha commentato: “Il rilascio di progeCAD Architecture 2014 costituisce un significativo passo avanti verso lo sviluppo di un programma BIM architettonico sempre più completo, intuitivo, semplice da utilizzare, in grado di ridurre fortemente i tempi di progettazione e gli errori nei documenti di costruzione, aumentando la produttività dell’utente”.

Ulteriori informazioni su progeCAD Architecture 2014 sono disponibili su www.progecad.com dove è possiile scaricare la versione di prova gratuita,  valida per un periodo di 30 giorni e completa di tutte le funzionalità. In più, è possibile visitare il canale ufficiale YouTube interamente dedicato al programma dove sono disponibili i video ed i tutorial per maggiori approfondimenti, Per tutte le informazioni aziendali di ProgeCAD Srl visitare il blog ufficiale e le pagine sui principali social network: facebook, twitter, google+ e linkedin.

L’Istituto IBCN sceglie progeCAD

marzo 14th, 2014

L’Istituto di Biologia Cellulare e Neurobiologia (IBCN) di Roma ha scelto progeCAD, programma CAD 2D/3D, nativo DWG e DXF, per la progettazione interna. La licenza rilasciata all’Ente è utilizzata sia per la realizzazione di planimetrie e revisioni progettuali sia per gestire l’impiantistica dell’intero campus romano.  In futuro, i tecnici dell’Istituto prevedono di utilizzare progeCAD anche per il progetto di  ristrutturazione di tutto il complesso di edifici.

L’Istituto di Biologia Cellulare e Neurobiologia è un centro di ricerca di eccellenza, nato dalla fusione di tre gruppi: l’INMM (Istituto di Neurobiologia e Medicina Molecolare), l’IBC (Istituto di Biologia Cellulare) e l’Istituto di Neuroscienze, tutti fondati dall’illustre Premio Nobel Rita Levi Montalcini.

Dino Spatafora, Direttore Commerciale ProgeCAD Srl, ha commentato: “Siamo molto contenti che l’Istituto di Biologia Cellulare e Neuroscienze, uno dei più rinomati centri di ricerca in Italia, abbia scelto di utilizzare progeCAD. Il programma è dotato di caratteristiche e funzionalità che si adattano perfettamente alle esigenze dell’IBCN.  Speriamo che questa collaborazione continui il più a lungo possibile favorendo l’avvicinamento di altri Centri di Ricerca simili all’uso della nostra piattaforma CAD”.

Gli utenti interessati possono scaricare la versione di prova gratuita del programma, valida per 30 giorni dal momento dell’installazione, cliccando qui.

Per tutte le altre informazioni, l’azienda ProgeCAD Srl vi invita a visitare il sito ufficiale www.progecad.com, a seguire questo blog e gli aggiornamenti sulle pagine facebooktwittergoogle+.

Premiazione concorso “Muovere il Cambiamento”

gennaio 22nd, 2014

ProgeCAD ha sostenuto FIABA Onlus nella prima edizione del laboratorio di design “Muovere il Cambiamento”, il concorso nato in occasione del FIABADAY, giornata nazionale per la sensibilizzazione sul tema dell’eliminazione delle barriere architettoniche, svoltasi lo scorso 6 Dicembre. La manifestazione è l’iniziativa più importante dell’anno, organizzata da FIABA Onlus, a favore di un ambiente con meno limitazioni fisiche, culturali e psicologiche  e più accessibile a tutti.

Il 17 dicembre, la casa dell’Architettura di Roma ha ospitato la cerimonia di premiazione del laboratorio di Design, alla presenza di Giuseppe Trieste, Presidente di FIABA, di Livio Sacchi, Presidente dell’Ordine degli Architetti di Roma e Luisa Mutti, Segretario dell’Ordine degli Architetti P.P.C e responsabile della consulta Junior. Sono intervenuti anche l’Onorevole Domenico Rossi e gli Ingegneri Paolo Maria Pertici dell’Ordine di Roma e Gennaro Sicignano dell’Università degli Studi di Napoli “Federico II”.

Giovani architetti neo laureati e designer hanno partecipato al concorso proponendo soluzioni innovative sul tema della mobilità negli ambienti di vita, con interventi progettuali per spazi interni, esterni, beni archeologici e oggetti di design.

La giuria che ha scelto i progetti meritevoli era formata da architetti e personalità di spicco del settore architettonico. La prima classificata è Flavia Moretti, con il progetto “Il giardino per tutti”, secondo classificato è Lorenzo Zenobi con “Complesso parrocchiale Alatri” ed il terzo è Riccardo Landi con “Ghostramp”. La giuria ha anche assegnato due menzioni speciali ai progetti di Elena Roio e Lorenzo Zenobi.

L’azienda ha contribuito al concorso premiando i primi tre classificati con altrettante licenze di progeCAD, il programma CAD alternativo ad AutoCAD®.

Il bilancio della prima edizione del concorso è positivo e con ogni probabilità, data la consistente risposta da parte dei giovani architetti e designer che hanno aderito all’iniziativa, il prossimo anno l’appuntamento verrà riproposto. La collaborazione tra ProgeCAD e FIABA Onlus continua e vi invitiamo a seguire i prossimi aggiornamenti su questo blog. Per ulteriori informazioni sull’azienda ed il software progeCAD, visitare il sito ufficiale www.progecad.com e le pagine facebook, twitter e google+.

progeCAD 2014 Professional: il CAD alternativo 2D/3D completo ed affidabile per la vostra progettazione

gennaio 20th, 2014

ProgeCAD presenta la nuova versione italiana del più competitivo CAD DWG, alternativo ad AutoCAD®, attualmente presente sul mercato.

progeCAD 2014 Professional è un CAD 2D/3D, in formato nativo DWG e DXF, veloce, preciso e completo che si basa sulla più avanzata tecnologia IntelliCAD. La nuova versione offre numerose funzionalità esclusive e tool aggiuntivi per il disegno bidimensionale e la modellazione 3D, prestazioni migliorate, un costo altamente competitivo ed è disponibile per 30 giorni di prova gratuita. Il programma si installa su tutte le versioni di Windows, da XP fino al nuovissimo 8.1 e garantisce la completa compatibilità con tutti i file AutoCAD®, dalla versione 2.5 alla 2014, senza perdita di dati o necessità di conversioni. L’usabilità del software è migliorata grazie ad un’interfaccia rinnovata e ancora più intuitiva che, con i comandi, i menu, gli script, i font, i tratteggi e i tipi di linea, richiamano l’ambiente AutoCAD®, utilizzato e conosciuto dalla maggior parte degli utenti CAD.

In progeCAD 2014 Professional sono presenti importanti novità: l’esportazione in formato PDF 3D, il modulo EasyArch 3D,  il plug-in DOCFA 2.0 ed il taglio dei retini.
L’esclusiva esportazione dei file DWG in PDF 3D consente di ottenere un modello 3D interattivo del disegno, visualizzabile con Adobe® Reader®, programma gratuito ed universalmente utilizzato per lo scambio di testi e immagini. La nuova tecnologia è adatta a tutti gli utenti, i quali potranno avere un’idea più concreta dei progetti, aggiungere commenti, quote, collaborare a distanza alla fase di produzione e revisione dei lavori. Inoltre il PDF 3D consente di creare dei documenti molto più interattivi rispetto al passato: brochure, preventivi, manuali e schede tecniche possono ora contenere una rappresentazione 3D completa di prodotti e progetti. Cliccare qui per vedere il video dedicato a questa sorprendente novità.

EasyArch 3D è la nuova versione dello strumento per la progettazione di edifici, creato per semplificare e incrementare la produttività del disegno d’architettura e di interni, ora disponibile anche in 3D. EasyArch 3D si presenta con un’interfaccia completamente rinnovata e il supporto dei blocchi parametrici per il disegno di finestre, porte, scale, tetti e molti altri elementi architettonici 3D. Cliccare qui per imparare ad utilizzare il nuovo strumento EasyArch 3D attraverso il tutorial.

Il plug-in DOCFA è uno speciale strumento per automatizzare e velocizzare le esportazioni delle planimetrie disegnate con il CAD verso il software DOCFA, indispensabile per le pratiche catastali. La versione 2.0 di questo plug-in, inclusa in progeCAD 2014 Professional dispone di nuove funzionalità avanzate come: il calcolo delle superfici utili, l’esportazione multipla di cartigli e l’ottimizzazione di comandi già esistenti (cambio tipo di vano e verifica oggetti conformi).

Per l’ottimizzazione, la creazione e la modifica dei tratteggi, progeCAD 2014 include il tanto atteso taglio dei retini che, con il comando “Taglia”, consente di creare aree di riempimento complesse in modo rapido ed efficace.

progeCAD Professional dispone di una vasta gamma di strumenti avanzati, che vanno ben oltre un CAD di base: il convertitore da PDF a DWG, la gestione completa delle immagini, la modellazione 3D (ACIS), il rendering avanzato, il gestore di blocchi iCADLib con oltre 22.000 blocchi predefiniti e l’accesso esclusivo e gratuito ai portali TraceParts e Cadenas con più di 100 milioni di blocchi ciascuno. L’utente potrà inserire nel proprio progetto le parti standard dei produttori e gli elementi normalizzati architettonici, meccanici, i profilati metallici, i simboli elettrici, i mobili 3D (bagni, uffici, cucine, notte, giorno), i simboli oleodinamici e pneumatici attraverso una procedura guidata, veloce e a costo zero.

Tra le altre novità della versione 2014:

  • Possibilità di visualizzare e modificare le Tabelle, anche quelle AutoCAD®.
  • Editazione dei blocchi dinamici, che consente la modifica della geometria attraverso i grip
  • Il Comando Pubblica, che stampa o esporta in PDF e DWF i Layout selezionati da uno o più disegni usando le impostazioni di stampa dei singoli Layout
  •  Stampa 3D che gestisce i file STL per l’output su stampanti 3D
  • Il Supporto .NET per collegare programmi creati con tecnologia .NET ai disegni di progeCAD

Per conoscere tutte le novità della versione 2014, cliccare qui.

In occasione dell’uscita della nuova versione, Dino Spatafora, Direttore Commerciale Italia, ha commentato: “progeCAD 2014 Professional è il risultato del lavoro coordinato dei nostri tecnici e degli utenti: proprio questi ultimi ci hanno dato dei suggerimenti utili per il miglioramento e l’innovazione del software. Da qui nascono il plug-in EasyArch 3D, il DOCFA 2.0 oltre alla sorprendente novità dell’esportazione in PDF 3D. Questa nuova versione rappresenta un significativo passo avanti per ProgeCAD, che mira sia a semplificare la progettazione per i professionisti sia ad offrire strumenti utili ad un numero sempre maggiore di utenti. progeCAD è un CAD alla portata di tutti, sia per la semplicità d’uso che per il costo contenuto”.

Ulteriori informazioni su progeCAD 2014 Professional sono disponibili sul sito ufficiale www.progecad.com, dove è possibile scaricare la versione di prova gratuita, valida per un mese e completa di tutte le funzionalità. Inoltre, ProgeCAD è online su YouTube con video e tutorial, su facebook, twitter e google+ con tutti gli aggiornamenti su eventi e novità.

iCADMac 2014: il primo CAD alternativo per piattaforma Mac OS X

dicembre 19th, 2013

ProgeCAD ha presentato ufficialmente il nuovo iCADMac 2014, la vera alternativa ad AutoCAD® per il mondo Apple®.

iCADMac, software 2D/3D nativo DWG e DXF specifico per ambiente Mac OS X, rappresenta la soluzione ideale per gli utenti Apple®, che possono progettare con un CAD potente ed economico di ultima generazione. Il programma offre la compatibilità con il DWG, il formato CAD più diffuso al mondo, insieme ad una vasta gamma di strumenti e funzionalità per il disegno bidimensionale e la modellazione 3D.

Il formato DWG garantisce completa compatibilità con i file di AutoCAD® dalla versione 2.5 alla 2014. Inoltre, l’interfaccia grafica di iCADMac risulterà piuttosto familiare ai progettisti che abitualmente utilizzano AutoCAD® e progeCAD®, i quali non avranno bisogno di ulteriore formazione. iCADMac 2014 è compatibile con il nuovissimo sistema operativo Mavericks e presenta un grande miglioramento nel supporto delle funzionalità Mac OS Mountain Lion.

I disegni prodotti con iCADMac possono essere visualizzati e modificati su iPad™, iPhone® e iPod touch® in formato DWG e PDF.

iCADMac è il primo CAD per Mac ad includere l’esclusiva esportazione dei file DWG in PDF 3D per ottenere un modello 3D interattivo del disegno, visualizzabile ed editabile semplicemente con Adobe® Reader®. Il formato PDF facilita la diffusione e la gestione dei modelli tridimensionali all’interno del team di progettazione e con gli utenti finali. Per saperne di più sulla nuovissima esportazione in PDF 3D, cliccare qui

iCADMac 2014 include altre funzionalità avanzate ed esclusive, come:

  • La conversione da PDF a DWG per trasformare i file PDF in disegni CAD DWG modificabili
  • Il modulo per la gestione delle librerie di blocchi iCADLib con oltre 22.000 blocchi inclusi per l’architettura, la meccanica, i profilati metallici, i simboli elettrici, i mobili 3D (bagni, uffici, cucine, notte, giorno), i simboli oleodinamici e pneumatici
  • L’accesso diretto e gratuito ai portali online Traceparts e Cadenas con integrazione in iCADLib

iCADMac si arricchisce con i comandi: LOFT, CLOUD, PACKANDGO, SMARTLEADER e Field. Il Comando LOFT crea un oggetto solido o una superficie, specificando le relative sezioni di partenza. Il Comando CLOUD consente di creare fumetti di revisione per indicare sul disegno dettagli che devono essere modificati o verificati ed il Comando PACKANDGO crea un file compresso contenente il disegno corrente e le sue dipendenze (per esempio immagini, PDF sottoposti, font, stili e configurazioni di stampa). Il Comando SMARTLEADER disegna linee Direttrici per connettere le annotazioni alle entità di disegno mentre il Comando Field (Campi) è stato introdotto per aggiungere Campi visibili alle annotazioni (per esempio la data di modifica, il nome del disegno, l’autore). A questi si aggiungono altri comandi che hanno l’obiettivo di velocizzare il lavoro dei progettisti.
La nuova versione è stata migliorata anche con l’introduzione di nuove implementazioni:

  • Funzionalità ‘In place text’ per la modifica dei testi direttamente sul disegno
  • Nuovi Express Tools. EXPLODETEXT per la conversione dei testi in entità di disegno (linee, archi e cerchi) ed EXPLODEX per l’esplosione di Ellissi e Spline
  • PDF and DGN Sottoposti (Underlay). Posizionamento di file PDF e DGN sottoposti (underlay) come sfondo del disegno su cui è possibile sovrapporre le entità CAD
  • Supporto completo per formati di carta personalizzati
  • Taglio e creazione di Viewpoint poligonali anche di forme irregolari
  • Nuovi formati di esportazione SAT, STL, EPS
  • Miglioramento di PDF Export. Supporta la creazione di PDF in scala di grigi con esportazione dei Layer ed inclusione dei font True Type

Per conoscere tutte le novità su iCADMac 2014, cliccare qui.

Dino Spatafora, Direttore Commerciale Italia, dichiara: “iCADMac è lo strumento giusto per gestire i progetti CAD in ambiente Mac. Il costo contenuto, insieme alla qualità delle funzionalità incluse, lo rendono un prodotto alternativo estremamente competitivo rispetto ai CAD concorrenti. La nostra azienda è sempre attenta a soddisfare le esigenze dei Clienti e a proporre soluzioni CAD all’avanguardia. Questa versione si arricchisce infatti di utilità innovative ed uniche, come l’esportazione in PDF 3D. Il nostro programma è l’unico CAD per Mac a disporre di questa funzionalità”.

Il team ProgeCAD ha pensato anche alle esigenze dei progettisti che usano i nuovi supporti iPad™, iPhone® e iPod touch®. I disegni DWG di iCADMac possono essere editati e spediti gratuitamente su iPad™, dove i DWG sono visualizzabili in formato PDF protetto ed ottimizzato. In questo modo i disegni saranno sempre a portata di mano, anche in cantiere.

Per ulteriori informazioni su iCADMac 2014 visitare il sito internet www.icadmac.com e scaricare la versione dimostrativa, valida per 30 giorni e completa di tutte le funzionalità. In aggiunta, per capire meglio le potenzialità della versione 2014, è online il canale ufficiale di YouTube con tutti i video dedicati ad iCADMac e la nuovissima pagina facebook con tutti gli aggiornamenti.

ProgeCAD supporta le Filippine

dicembre 13th, 2013

ProgeCAD partecipa alla raccolta fondi in supporto delle vittime del violento tifone Haiyan, che si è abbattuto sulle isole centrali dell’arcipelago delle Filippine, lo scorso 8 Novembre.

L’azienda ha deciso di rispondere all’emergenza dando un contributo concreto all’Organizzazione umanitaria Medici Senza Frontiere, che è intervenuta immediatamente nei luoghi devastati dall’uragano. Anche Architechy, il Rivenditore di ProgeCAD nelle Filippine ha preso parte attivamente alla costruzione di rifugi di emergenza per la popolazione locale.

La perturbazione ciclonica ha provocato gravi perdite in termini di vite umane e danni, in diverse zone del territorio filippino, in particolar modo nell’area di Tacloban. Organizzazioni umanitarie di tutto il mondo si sono mobilitate per l’invio di medicinali, cibo e qualsiasi altro bene di prima necessità. L’emergenza non è ancora superata ed è iniziata la complessa e onerosa attività di ricostruzione.
Medici Senza Frontiere si sta occupando di distribuire kit igienici e per la cucina, teli di plastica e materiali da ricostruzione per riparare le case anche nelle zone più remote delle Filippine. In tutto è stato calcolato che serviranno quasi 6 miliardi di dollari per ricostruire le zone distrutte.

Da tempo, ProgeCAD supporta l’attività e l’impegno di Medici Senza Frontiere con contributi per le operazioni di soccorso successive al terremoto haitiano nel 2012, l’intervento umanitario in Darfur nel 2009 e il supporto per le vittime dello Tsunami in Asia nel 2006.

Dino Spatafora, Direttore Commerciale ProgeCAD, spiega: “Siamo vicini alle vittime del Tifone Haiyan che ha colpito duramente le Filippine. Ora la priorità è aiutare le persone in difficoltà, che hanno perso tutto in questo tragico evento. Cofidiamo che la nostra donazione possa contribuire al lento processo di ricostruzione”.

ProgeCAD e tutto il suo team incoraggiano le operazioni di soccorso nelle Filippine, invitando gli utenti e i clienti a dare il loro supporto a questa causa.

Per maggiori informazioni e aggiornamenti in tempo reale sulla situazione nelle Filippine,  cliccare qui

ProgeCAD al FiabaDAY di Roma

ottobre 23rd, 2013

ProgeCAD sostiene Fiaba Onlus, associazione che promuove attività e campagne per l’eliminazione di barriere fisiche, culturali, psicologiche e sensoriali attraverso la diffusione della cultura delle pari opportunità e di un ambiente più accessibile a tutti.

La collaborazione è cominciata in occasione dell’undicesima edizione della Giornata Nazionale FiabaDAY per l’abbattimento delle barriere architettoniche. ProgeCAD, da sempre sensibile alle tematiche sociali del nostro Paese, ha deciso di dare il proprio supporto a Fiaba Onlus in qualità di sponsor della manifestazione.

L’evento si è svolto a Roma, il 6 ottobre scorso, e ha coinvolto tante persone che hanno potuto visitare le sale interne di Palazzo Chigi alla presenza dei funzionari della Presidenza del Consiglio dei Ministri. “Muovere il cambiamento” è l’espressione scelta come slogan per il FiabaDAY  per sollecitare un impegno più concreto e azioni più coraggiose per ottenere luoghi più accessibili a tutti e con meno barriere.

ProgeCAD collabora con Fiaba Onlus anche per il Laboratorio di Design Contest, concorso aperto a giovani neo-laureati, iscritti all’Ordine degli Architetti, i quali potranno presentare un progetto sul tema della mobilità, che parta dall’evoluzione del modo di concepire la disabilità e di progettare l’ambiente di vita. La data di scadenza per la presentazione degli elaborati è stata prorogata fino al 31 ottobre.
Tutti gli interessati potranno trovare le relative informazioni cliccando qui.

ProgeCAD vi invita a seguire i prossimi aggiornamenti per avere ulteriori indicazioni su questa collaborazione. Inoltre, è sempre possibile avere maggiori dettagli sull’azienda e sui software sul sito ufficiale www.progecad.com e anche sulle pagine facebook, twitter e google+.